GDPR IN ARRIVO: CLOUDITALIA E BOOLE SERVER LANCIANO LA PIATTAFORMA DI CONDIVISIONE SICURA


Archiviazione e gestione controllata dei file in linea con il nuovo regolamento per la protezione dei dati

Arezzo, 21 dicembre 2017 - General Data Protection Regulation o GDPR: restano poco più di 6 mesi all’entrata in vigore del nuovo regolamento per la protezione dei dati personali che, dal 25 maggio 2018, andrà a sostituire la direttiva 95/46/CE. Proprio per facilitare l’adeguamento delle aziende alle nuove norme, Clouditalia - provider italiano di servizi di telecomunicazioni e cloud computing dedicato alle PMI - e Boole Server, company italiana di soluzioni di data centric protection dedicata a grandi aziende e PMI, presentano la nuova soluzione 100% italiana per archiviare e gestire – facilmente e in tutta sicurezza - qualsiasi dato.

Combinando BooleBox, la piattaforma di collaborazione sicura, con l’offerta di cloud computing e connettività ad alta affidabilità di Clouditalia, le due aziende portano sul mercato una soluzione altamente affidabile e performante completamente localizzata all’interno del territorio italiano e quindi in linea con il GDPR.

[……]

Tramite la cifratura militare possiamo garantire la presenza di avanzati sistemi di protezione sia durante l’utilizzo che nella conservazione dei dati personali degli utenti" - dichiara Marco Iannucci, Amministratore Delegato di Clouditalia. “Inoltre è possibile cancellare i propri dati in qualsiasi momento, grazie alle misure tecniche che garantiscono il diritto all’oblio, richiesto dal Regolamento. Siamo molto orgogliosi di questa partnership con Boole Server che ci permette di arricchire la nostra offerta con un prodotto unico in termini di criptazione e accuratezza, adatto anche alle realtà imprenditoriali più piccole”.

Leggi il comunicato completo