AVVISO NUOVE MODALITA’ DI AVVIO E PARTECIPAZIONE PROCEDURE DI RISOLUZIONE CONTROVERSIE UTENTI/OPERATORI

In ottemperanza alle Delibere Agcom 203/18/CONS “Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche” (abrogativa della Delibera Agcom 173/07 CONS) e 296/18/CONS, informiamo che, a partire dal 23 luglio 2018, gli Utenti che intendano presentare delle istanze di risoluzione delle controversie dinanzi al CORECOM, dovranno accedere alla piattaforma “ConciliaWeb” raggiungibile al sito conciliaweb.agcom.it

AVVISO MODIFICA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

A seguito dell’abrogazione della Delibera Agcom 173/07 CONS, nonché di precedenti sopravvenuti interventi legislativi e regolamentari, informiamo, altresì, gli Utenti che CLOUDITALIA ha provveduto ad aggiornare le proprie Condizioni Generali di Contratto e/o Condizioni di Utilizzo dei Servizi adeguandole a quanto imposto da Leggi e Regolamenti e che le modifiche, già applicate agli Utenti, sono esclusivamente migliorative. Per tali motivi le nuove Condizioni Generali saranno automaticamente applicate a far data dal 22 luglio 2018. Consulta l’informativa di dettaglio e le nuova documentazione contrattuale in Area Clienti

INDUSTRY 4.0: 5 STARTUP SELEZIONATE DA CLOUDITALIA CON H-FARM E CISCO PER TRASFORMARE L’INDUSTRIA MANIFATTURIERA



Più di 200 candidature da 22 paesi per la prima edizione di
Industry 4.0 Accelerator, programma supportato da quattro grandi aziende:
ZOPPAS, CAME, NESTLÉ E CLOUDITALIA

A livello globale, le aziende investono ogni anno oltre $900 miliardi nel campo dell'industria 4.0. Per questo motivo, in collaborazione con Cisco, H-FARM ha selezionato 5 startup che possano sviluppare progetti innovativi negli ambiti chiave dell’Industry4.0 per aiutare le imprese ad aumentare l’efficienza dei processi e al contempo a ridurre i costi. Il supporto di Zoppas, Came, Nestlé e Clouditalia si concretizzerà durante i quattro mesi del percorso di accelerazione attraverso sessioni di consulenza e attività specifiche per ogni startup, valutando anche possibili accordi di business development e investimenti.

Leggi il comunicato stampa di H-Farm Spa